L’ultima metro o l’ultimo bus

La metro chiude presto, diciamo prima dell’una. Ad un certo orario, nel bel mezzo della serata, quando cominci a divertirti e magari ad essere un po’ brillo, devi prendere una decisione: prendere l’ultima metro ed essere a casa in circa un’ora, prendere una serie di bus lenti, umidi e occasionalmente colorati e odorati di vomito, impiegando almeno due o tre ore, oppure aspettare la prima metro intorno alle 6 del mattino.
L’opzione A è la mia preferita. Ieri ne ho avuto la conferma.
Perdere l’ultima metro significa anche camminare tanto e resistere anche 30 minuti al freddo aspettando il bus.
Alcune applicazioni mobile che ti indicano gli orari di metro e bus aiutano la tua decisione. Bus Times è ottima, Tube map è fondamentale, Citymapper è favolosa.
Ho visto già una ventina di case e stanze su gumtree, tutte favolose in foto e quasi tutte orribili nella realtà. La mia pazienza si sta esaurendo e il tempo perso per cercare le case, contattare via sms l’inquilino, incastrare gli appuntamenti vicini, raggiungere le case e poi tornare indietro sta diventando angosciante. 
Cheers. 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *