"Prima di partire per un lungo viaggio Porta con te la voglia di non tornare più"

Casa, salmone e fortuna

Casa, salmone e fortuna

Wimbledon Theatre Le prime cose da fare a Londra sono comprare una scheda telefonica inglese, che costa meno di 1 pound e si trova anche nei piccoli markets, e prendere un appuntamento (tel +44 08456000643 ) per ottenere il National Insurance Number, necessario per lavorare, rispondendo ad alcune domande come se fosse un’interrogazione a scuola:Read more about Casa, salmone e fortuna[…]

Sorry

Sorry

23 novembre. Londra.  Non riesco a svegliarmi prestissimo come pensavo, ma riesco ad uscire di casa alle 10.30. Alla fine la mia classica tosse annuale che speravo di evitare è arrivata e dovrò aggiungere “Farmacia” alla lista dei to do. Vado alla T-Mobile per cercare di risolvere il problema che avevo anche in Colombia eRead more about Sorry[…]

Ritorno a Londra

Ritorno a Londra

Solamente quattordici giorni fa mi trovavo alla stessa altitudine di 39000 piedi, circa 12 chilometri, su un aereo che andava nella direzione opposta a quella di oggi e che mi stava portando a vivere una delle esperienze più belle della mia vita, uno di quei viaggi perfetti che volano in fretta, quasi più di questoRead more about Ritorno a Londra[…]

Cali

Cali

Dovremmo aver mangiato qualcosa che ci ha fatto male: forse il pollo alla Playa Blanca, che si raggiunge in barca da Taganga con solo 7000 pesos andata e ritorno, o il prosciutto e il formaggio comprati in un piccolo market lungo la spiaggia. Sennonché, il ritorno a Cali con scalo a Bogotà si rivela unRead more about Cali[…]

Santa Marta

Santa Marta

Lungo la costa della Colombia l’accento spagnolo è quasi identico a quello dell’Andalusia. La s non viene utilizzata ed a volte viene quasi aspirata.Onnipresente sono gruppi di guardie con una casacca gialla fosforescente recante la scritta “Policia”. Sono per lo più ragazzini che prestano il servizio civile e presidiano i posti più a rischio. ARead more about Santa Marta[…]

Cartagena de Indias

Cartagena de Indias

Cartagena de Indias fu il principale porto durante il periodo della colonizzazione spagnola. La città all’interno delle mura è meravigliosa, con palazzi di due piani colorati, finestre in legno, strade piccole e ricche di negozi, carrozze e venditori ambulanti di cibo e frutta. Fino adesso ho incontrato pochi turisti europei e nessun italiano, probabilmente perRead more about Cartagena de Indias[…]

Vivere il posto

Vivere il posto

Il viaggio da Santa Marta a Cartagena, che all’inizio sembrava una passeggiata rilassante, si rivelò ben presto un viaggio infinito e distruttivo. Il bus andava rallentando non appena vedeva gente, e il solito “bigliettaio” apriva la porta gridando “Cartagena, Cartagena”. A volte addirittura saltava dal bus in movimento e scompariva. Dopo qualche minuto e qualche centinaioRead more about Vivere il posto[…]

Verso Cartagena

Verso Cartagena

La differenza di temperatura tra Bogotà e Santa Marta è notevole. Appena sceso dall’aereo vengo travolto da un’ondata di caldo umido e questa sensazione mi ricorda per un attimo il mio viaggio in Indonesia di qualche anno fa.  Una volta recuperati i bagagli, prima di uscire dall’aeroporto un uomo controlla che il numero riportato nelRead more about Verso Cartagena[…]