martedì 8 novembre 2011

buono a sapersi

Mi è appena arrivata una email interessante che descrive qualche piccolo trucco che può tornare davvero utile in futuro.
Iniziava con una cosa che penso sappiano tutti: 112 è il numero di emergenza internazionale funzionante in tutto il mondo. Cioè se vi trovate fuori dalla zona di copertura della rete mobile e c'è un'emergenza, basta comporre il 112 e il cellulare cercherà qualsiasi rete esistente per stabilire il numero di emergenza appropriato. Inoltre, ma questo penso lo sappiate davvero tutti, in genere il numero 112 può essere chiamato anche se la tastiera è bloccata.
Ma passiamo ad una cosa ancora più interessante.
Se la vostra auto ha l'apertura/chiusura con telecomando, questa funzionalità può risultare utile un giorno. Se per caso chiudete le chiavi in auto e quelle di ricambio sono a casa, basta chiamare qualcuno a casa sul cellulare dal vostro cellulare. Tenendo il vostro cellulare a circa 30 centimetri dalla portiera, dite alla persona a casa di premere il pulsante di sblocco, tenendolo vicino al suo cellulare. La vostra auto si aprirà. Così si evita che qualcuno debba portarvi le chiavi. E la distanza è ovviamente ininfluente. 
Un'altra cosa da sapere, che in ogni caso non auguro a nessuno di provare, è che se per caso dovreste mai essere costretti da un rapinatore a ritirare soldi da un bancomat, è possibile avvisare la polizia inserendo il PIN# in senso inverso. Per esempio, se il vostro numero di pin è 1234, dovreste digitare 4321. Il sistema ATM riconoscerà che il codice PIN è stato invertito rispetto alla carta bancomat inserita nella postazione ATM. La macchina vi darà il denaro richiesto, ma la polizia – all'insaputa del ladro – sarà mandata immediatamente alla postazione ATM. Questa informazione è stata recentemente trasmessa su CTV da Crime Stoppers, tuttavia è raramente usata perché la gente semplicemente non la conosce. Cercherò conferma a riguardo non volendo avere direttamente l'opportunità di provare.
Un'ultima cosa, anche questa direi abbastanza conosciuta, riguarda come disattivare un telefonino rubato. Per controllare il numero di serie (Imei) del vostro cellulare digitate i caratteri *#06#.
Un codice di 15 cifre apparirà sullo schermo. Questo numero è univoco e identifica esclusivamente il vostro apparecchio. Annotatelo e conservatelo in un luogo sicuro. Se il telefono venisse rubato è possibile telefonare al provider della rete e dare questo codice. Saranno quindi in grado di bloccare il vostro telefono e quindi, anche se il ladro cambia la scheda SIM, il telefono sarà totalmente inutile. Probabilmente non riavrete mai il vostro telefono, ma almeno sarà certo che chi l'ha rubato non potrà mai usarlo né rivenderlo. Condividete queste piccole curiosità. A qualcuno potranno risultare utili.

Cosa ne pensi? Lascia un commento...

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Non ho letto tutto, ma la storia del pin alla rovescia e' una bufala che gira da un po' di tempo. E' del 2006 pare, nata in australia, circolata finora in inglese. Qualcuno deve averla tradotta in italiano.
Fonti:
http://urbanlegends.about.com/library/bl_reverse_pin.htm
http://www.bankers.asn.au/default.aspx?ArticleID=1109
http://en.wikipedia.org/wiki/ATM_SafetyPIN_software

Ale206 ha detto...

Grazie del commento e dei link.. Infondo non mi sono documentato tanto su questa storia che mi sembrava molto irreale.. E non mi andava tanto di provare.. :) grazie ancora.. Ciao!