mercoledì 25 agosto 2010

Immagina e scrivi la tua idea

Immagina per un attimo di essere un grafico pubblicitario.
Immagina che il lavoro che ti abbiano appena commissionato sia quello di creare una campagna pubblicitaria a favore dell’ambiente in una decina di foto.
Le foto dovranno essere originali, nulla di “visto e rivisto”, possibilmente creative e particolari, anche surreali volendo.
Il tema principale dovrebbe essere l’ecologia, il risparmio energetico, il rispetto per l’ambiente e le fonti rinnovabili, ma non è escluso un tema diverso purché ci si avvicini.
Immagina che queste foto dovranno essere poste in quei cartelloni pubblicitari enormi che vedi per la strada in tutte le città. Per questo ogni immagine dovrà colpire lo spettatore facendolo ridere, sorridere, fermare un attimo a pensare, riflettere, sensibilizzare.
Non è previsto alcun limite, se non quello della fattibilità di una fotografia con mezzi artigianali e comuni, dato che non possiedi aerei, elicotteri o soldi da poterti permettere un cast o un set fotografico.
Hai a disposizione due fotografi e tutti i modelli e modelle che vuoi.
Ovviamente non devi scattare tu la foto, non essere tecnico, ma soltanto fornire la tua idea, magari descrivendola nei dettagli. 
Riesci a immaginarlo? Riesci a vedere un fotogramma che ti colpisca e ti lasci capire che forse, cambiando qualcosa, ci sia ancora un briciolo di speranza per salvare il nostro mondo?

Non è un lavoro che mi hanno commissionato ma un lavoro che potrebbe portare alla realizzazione di una nuova mostra fotografica a Roma. Sono alla ricerca di idee e magari saprai aiutarmi.
Commenta questo post scrivendomi i tuoi pensieri. Magari farai parte anche tu del prossimo progetto fotografico dopo quello di Marocco – Particolari.


Cosa ne pensi? Lascia un commento...

Nessun commento: