giovedì 20 marzo 2008

io, Zefiro...

21 Marzo, primo giorno di primavera.
Solo alcuni conoscono il mio vero nome d'arte e perchè sia proprio Zefiro a rispecchiare parte della mia personalità.

Secondo la mitologia greca, Zefiro era il Dio dolce e benigno dei venti d'occidente. Annunciava infatti l'arrivo della primavera e delle belle giornate. Portava una dolcissima brezza al cui soffio maturavano le sementi...
Figlio del titano Astreo e della Dea dell'aurora Eos, accolse Afrodite alla sua nascita e la portò prima a Citera e poi a Cipro. Fu l'unico vento lasciato libero da Eolo affinchè spingesse la nave di Ulisse verso Itaca. Rapì Flora, che lo rese padre di Carpos, dio dei frutti. Provocò per gelosia la morte del fanciullo Giacinto che scelse di amare Apollo.
Generò anche i due cavalli immortali di Achille, Xanto e Balio, e sposò l'arpia Podarge.
I poeti lo dipingono sotto figura di un giovanetto di sereno e dolce contegno, con ali di farfalla ed una corona composta da fiori di ogni specie.
Avvenente come un Dio, si librava nell'aria con grazia e leggerezza ammirabili... quasi nudo... tenendo in mano un paniere pieno di fiori primaverili.
Nel bellissimo quadro di Botticelli, "La Primavera", potete vederlo sulla destra che agguanta la ninfa Cloris, che tenta di sfuggirgli. E' lei che diverrà sua sposa e muterà il suo nome in Flora. In questo quadro Zefiro scenderebbe sulla Terra come emanazione della passione.

Ho scelto questo nome d'arte qualche anno fa, stanco di non avere ancora una mia firma e qualcuno che potrebbe almeno in parte rispecchiarmi. Sono nato solo 5 giorni prima dell'arrivo della primavera e anche per questo in parte mi rispecchia.

..domani arriva Zefiro che ti porterà via...



Cosa ne pensi? Lascia un commento...

3 commenti:

El Catalán ha detto...

io avrei detto che il tuo alter-ego da dio era priapo, non x le caratteristiche fisiche, ma xké è proprio un dio del cazzo!!

Taverna del Pavone ha detto...

Ciao, è un piacere essermi imbattutto nel tuo blog, allegro interessante e molto carino! ti ho inserito fra i miei preferiti x poterti vedere ogni qual volta ho qualke minuto libero. a presto

jenny ha detto...

Ale..davvero un bell'intervento :) e poi ho scoperto una cosa nuova di te..nn credo tu me l'abbia mai detta qst cosa..ma se me l'hai detta sarà solo una dimenticanza dovuta al rincoglionimento del momento(veglia stanotte, seguita da mangiata..mi sn ritirata alle 6).
ouuuuu el catalàn...vacci piano cn ale ke ti distruggo :-D
Ciaoooooooooooooooo :)) bacetti.