tra una canzone e l’altra

Tra Rolling Stones, Duran Duran, Massive Attack, e altre centinaia di canzoni da ascoltare e selezionare, preparo il cd di Dicembre che mi accompagnerà in una nuova avventura alla scoperta del capodanno romano. Ancora una volta con l’ormai instancabile viaggiatrice C3 – che ha macinato già migliaia di kilometri tra Giro della Sicilia (Palermo-Catania-Taormina-Messina-Capo d’Orlando), Mykonos, Roma e Vieste – e con compagni di viaggio altrettanto instancabili, resistiti al freddo del Nord Germania ed anche alle nottate di Bratislava, Praga, Vienna e Londra. Che volere di più se non una probabile tappa in Toscana e il rivedere molti dei miei più cari amici ex-Erasmus de Valencia? Partenza il 30 dicembre, ritorno verso il 3 gennaio (dipende dalla tappa in toscana) pronti per una nuova PAUSA-ESAMI prima del viaggio a Milano e Valencia.
Tanti viaggi, si, ma solo per affrontare con più serenità le interminabili giornate di studio all’uni e la vita palermitana a sprazzi divertente grazie anche alle serate organizzate dal Gabriello e da qualche fiesta en piso Erasmus..
un saluto particolare a chi come me ama viaggiare ed aspira a vincere qualche “premio vagabondaggio” dell’anno..


Donna che viaggia con fotografo prima o poi raggiunge il suo obiettivo


El Amor a primera vista te ahorra un monton de tiempo!
(L’amore a prima vista ti fa risparmiare un sacco di tempo!

1 thought on “tra una canzone e l’altra

  1. minchia, avevo letto “el amor a primavera te ahorra un montón de tiempo”, e, dopo aver pensato, si dice en primavera, non a primavera, ho pensato: ma perché cazzo ti dovrebbe far risparmiare tempo? perché in primavera le donne sono più fertili?
    poi rileggendo bene mi sono detto: sono un coglione!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *