Il mio PC low cost

Immaginatevi di formattare il PC e non perdere tutto quel tempo ad installare i soliti programmi, antivirus, etc..
immaginatevi anche di comprare un computer senza dover scegliere quello di ultissimissima generazione con super processore e giga e giga di RAM (a meno che non vogliate essenzialmente giocare o utilizzare programmi di grafica) e allo stesso tempo avere le stesse funzionalità e prestazioni.

Ormai un computer senza internet non è un computer.
Appena manca la connessione il PC viene spento o magari lasciato acceso fissandolo in attesa del ritorno della tanto attesa linea.

Internet oggi offre tutto.
Siti web come Ajax o anche l’ormai omnipresente Google (con docs.google) offrono la possibilità di leggere, elaborare e salvare documenti Word, Excel, PowerPoint (nomino questi solo perchè al momento i più “conosciuti”).
Una volta che la maggior parte dei programmi più “comuni” possono essere utilizzati via internet, potrebbe pensarsi il passaggio ad un Sistema Operativo che magari risulti più complicato ma allo stesso tempo più completo, sicuro e soprattutto GRATUITO. L’utilizzo di una versione di Linux, ad esempio, sebbene all’inizio possa sembrare certamente più complicata di un “classico” Windows, penso diventi semplice col passare del tempo e col suo utilizzo come infondo avviene per qualsiasi cosa. Inoltre all’inizio verrebbe utilizzata essenzialmente come base per il nostro Browser e quindi per l’accesso alle nostre applicazioni.
Altri siti offrono anche Desktop Virtuali on-line in cui è possibile anche creare e condividere cartelle. Sebbene lo spazio offerto di “qualche” giga possa sembrare limitato, basti pensare che avremmo sempre il nostro Hard Disk locale a disposizione, per non parlare di altrettanti Hard Disk Virtuali offerti sempre via internet e gratuiti fino ad una certa dimensione.
Riguardo alla Posta elettronica, ritengo sia più sicuro e per altro utile il suo controllo direttamente su internet: a parte il fatto di poter avere sempre disponibili documenti e email ricevute su un qualsiasi computer, è anche possibile evitare perdite di dati causate da malfunzionamenti di Software che scaricano la posta in locale. Si limita così anche l’acquisizione di Virus, peraltro diventati secondari dall’utilizzo di un Sistema Operativo immune da essi.
Infine, con la diffusione del VoiceIp è anche possibile sostituire il vecchio Telefono e le sue sempre più costose tariffe con nuovi sistemi offerti ad esempio da Skype che offrono anche un numero fisso su cui ricevere chiamate da qualunque telefono fisso o mobile (SkypeIn – al momento non presente in Italia), pensando però al fatto che utilizzando TUTTI internet, già oggi potremmo chiamarci GRATIS utilizzando la rete.
Penso che il TOP venga poi raggiunto se ogni comune diffondesse internet tramite Wireless in ogni angolo della città.
Ma questo credo sia solo Utopia….

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *